Blatte e scarafaggi

5 Infestante 5 Blatte e scarafaggi

Blatte

Informazioni e approfondimenti

Nome Latino: Blattoidea

Ordine: Blattodee

CHE ASPETTO HANNO LE BLATTE E GLI SCARAFAGGI?

Le Blatte (chiamate scarafaggi, nel linguaggio comune) possono misurare fino a 5 cm di lunghezza, le specie tropicali tendono ad essere più grandi delle specie tipiche delle altre condizioni climatiche. Le blatte hanno 6 zampe, 2 antenne e in alcune specie sono presenti le ali. Tuttavia, la maggior parte delle blatte dotate di ali non sono particolarmente adatte al volo.

COME LIBERARSI DALLE BLATTE E DAGLI SCARAFAGGI?

Come opera la Zucchet

La Zucchet ha imparato e perfezionato grazie a oltre 70 anni di esperienza, tutti i metodi di lotta contro le infestazioni da Blatte. Data la diversità di ogni ambiente e situazione, i tecnici della Zucchet identificheranno un programma mirato a risolvere la vostra situazione applicando le più moderne tecnologie, a servizio del risultato che, da contratto, vi viene GARANTITO.

CHIAMA IL NUMERO VERDE GRATUITO 800-000-002

COME SONO ENTRATE LE BLATTE IN CASA?

Le persone, generalmente, attribuiscono l’infestazione da blatte alla scarsa igiene. Nonostante la pulizia dei pavimenti, cucine e bagni sia molto importante per ridurre l’accesso al cibo da parte di questi insetti, in realtà potrebbero annidarsi per altre ragioni. Le blatte possono essere trasportate attraverso oggetti da voi stessi, entrare tramite crepe e/o aperture sull’immobile, dalle fognature o dai condotti di scolo dell’acqua e alcune specie potrebbero volare all’interno attratte dalle luci.

QUANTO È GRAVE UN’INFESTAZIONE DA BLATTE?

Nonostante le blatte rappresentino una delle infestazioni più comuni, sono anche tra le più insidiose da debellare. Le complicazioni sono date dal fatto che questi insetti si annidano in punti strategici e isolati, hanno un potenziale riproduttivo molto elevato e possono sviluppare resistenze ai pesticidi più comuni. Per questo la maggior parte delle soluzioni fai-da-te sono sconsigliate perché spesso inefficaci.

Le blatte possono contaminare i cibi con Escherichia Coli e batteri della Salmonella, pertanto è fortemente sconsigliato ignorare il problema. L’esposizione prolungata alle feci delle blatte e a parti del corpo dell’insetto, possono scatenare e/o peggiorare patologie quali allergie ed asma.

QUANTO SI IMPIEGA A LIBERARSI DALL’INFESTAZIONE DI BLATTE?

Le tempistiche per la risoluzione dell’infestazione da blatte dipendono, in primis, dalla specie e dall’entità dell’infestazione. Tutti i prodotti commerciali, utilizzati nei fai-da-te, hanno dimostrato la loro inefficacia nella lotta alle infestazioni da blatte. Questi insetti sono estremamente versatili e resistono a tutti i metodi casalinghi più utilizzati.

CICLO VITALE E RIPRODUZIONE

Il ciclo vitale della blatta parte da uovo, passa poi per uno stato ninfeo, ed infine prende la forma adulta così come le conosciamo. Il tempo che impiegano a schiudersi varia da specie e specie, oltre a dipendere da fattori climatici e ambientali.

UOVA

Le femmine delle blatte producono delle “custodie” per le uova, conosciute come ooteche. Le ooteche contengono molteplici uova, racchiuse in una sostanza proteica che si rafforza con il passare del tempo e garantisce alle uova una protezione efficace contro molti fattori esterni. Alcune specie nidificano in punti specifici, altre portano con sé le uova fino alla schiusa.

NINFA

Le uova si schiudono grazie all’azione della pressione interna. Una volta uscite dall’involucro, o ooteca, questa forma larvale di blatta è conosciuta come ninfa. Le ninfe inizialmente sono di un colore bianco chiaro. Crescono, si rafforzano e scuriscono nell’arco di poche ore.

ADULTE

Una volta che lo stadio di ninfa è completato, si entra nella fase adulta. Gli adulti si possono distinguere dalle ninfe per le loro dimensioni e, alcune, per la presenza di ali.

 

CONTROLLO DELLE INFESTAZIONE DA BLATTE SCARAFAGGI

Le blatte possono davvero seminare il caos, per poter vincere nella lotta e nel controllo dell’infestazione riportiamo informazioni da tenere a mente:

Ingresso: le blatte possono entrare in casa con varie modalità, attraverso crepe o aperture dall’esterno, ma a volte le portiamo proprio noi con buste della spesa, scatoloni o borse.

Ambiente ideale: La vostra casa, negozio o ufficio, è l’ambiente ideale per l’annidamento e la proliferazione di alcune specie di blatte. Con molto cibo a disposizione, calore, acqua e punti di strategici di nidificazione, possono rimanere attive per tutto l’anno.

Riproduzione: Le blatte si riproducono molto velocemente. Per ogni insetto che viene visto, ce ne sono molti altri nascosti e in riproduzione in punti non-visibili e strategici.

Evasività: Dato che le blatte sono insetti tipicamente notturni, se ne avete vista una di giorno sicuramente non le avete viste tutte. Le poche blatte che vediamo di giorno sono spesso state obbligate ad uscire per sovrappopolamento del nido, ed è un chiaro segno di infestazione avanzata.

Allergie/Asma: i residui lasciati dalla pelle dell’insetto, gli stessi cadaveri, urine possono peggiorare le allergie o patologie respiratorie di soggetti sensibili.

Senza le giuste attrezzature, materiali e soprattutto senza la giusta esperienza, il controllo dell’infestazione potrebbe rivelarsi una battaglia persa in partenza.

CHIAMA IL NUMERO VERDE GRATUITO 800-000-002

Hai un problema di infestazione?

Contattaci e troveremo insieme la soluzione giusta per te.

    Chiama ora il numero verde

    per parlare con un tecnico che ti aiuterà a trovare la soluzione migliore per la tua disinfestazione

    Chiamata gratuita

    Conosci qualcuno che ha problemi di infestazione o deve sanificare l'abitazione, l'azienda o un ente?

    condividi questa pagina